DALLE PAROLE…AI FATTI.

Share Button

Da poco si è chiuso un 2016 ricco di soddisfazioni per la nostra amministrazione: l’incasso di un milione di Euro per la fideiussione della piscina, la vendita di terreni per oltre 650.000,00 Euro, la classifica dei comuni più virtuosi della provincia che vede Solbiate Olona ai primi posti.

E’ il momento di raccogliere i frutti di tutto ciò ed ecco allora Sindaco e maggioranza cosa hanno deciso per il nostro paese nell’ultimo Consiglio Comunale:

  • Vendita dell’ex Oratorio Femminile
  • Introduzione di nuovi terreni nella lista dei beni immobili suscettibili di dismissione, cioè di quella parte di patrimonio che il Comune rende disponibile alla vendita
  • Nessuno sconto sui servizi (anzi il costo del Centro Estivo è aumentato)
  • Nessuna diminuzione delle aliquote IRPEF e TASI

Ma, il cittadino ha la possibilità di esprimere la propria opinione riguardo all’utilizzo di una parte degli importi a bilancio secondo la propria idea di beneficio per la collettività?

In teoria sì, già dal 2015 era stata approvata una mozione per l’introduzione del bilancio partecipato dai cittadini.

In pratica no, dato che il sindaco ha ribadito di non avere nessuna intenzione di rispettare il testo di quella mozione sebbene fosse stata votata all’unanimità.

Cari Solbiatesi,

la politica della propaganda e delle belle parole ha colpito ancora.

 

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.