L’illuminato

Share Button

ILLUMINATO:Rischiarato dalla luce della verità, della sapienza perspicace, capace di un’ampia visione delle cose. In particolare, di persona che ha avuto (o presume, o si ritiene che abbia avuto) il dono di una particolare e straordinaria rivelazione, una persona a caso è… proprio il nostro primo cittadino!

La prima volta che ho potuto visionare il progetto delle famose, ma non troppo, “vasche” del fondovalle, ne sono rimasta quasi sconvolta! La prima cosa che ha attraversato il mio cervello è stato proprio il DUBBIO…poi la perplessità, lo sconforto e dopo ancora lo sdegno.

Ma l’illuminato non ha alcun dubbio, non chiede eventuali alternative, non ipotizza neanche che il progetto è frettoloso e invadente nella nostra piccola realtà. Addirittura li chiama “laghetti”.

Laghetti? LAGHETTI???

Signori queste vasche profonde più di 3 metri e mezzo rimangono praticamente sempre vuote, con solo un pelo d’acqua. Forse non ha capito che per ben 355 giorni l’anno sono semplicemente delle enormi vasche di cemento! E che solo in caso di piogge esagerate 10 giorni l’anno, forse, si riempiranno.

Io la chiamo cementificazione di un’area verde, e voi, cari amici, come la chiamate? Senza contare che si innalzeranno gli argini del fiume Olona, che non troverà più il terreno naturale dove spagliare, ma questo è un altro problema che ci toccherà in seguito…

Siamo abituati a guardare e fotografare le problematiche come con una polaroid, limitata a quel momento a quell’istante, ma una buona amministrazione si deve servire di un grandangolo o di una telecamera ed osservare a 360°, proporre non per quell’attimo ma in vista del futuro, essere semplicemente lungimirante.

Il grosso problema della nostra fognatura è il depuratore non più sufficiente, ma noi lo risolviamo con la “fognatura a cielo aperto”.

Il progetto del fondo valle prevede per gli altri paesi limitrofi, zone di ristoro, di giochi ricreativi e ludici per ragazzi, rivalutazione della valle ecc. ecc., noi due belle e grandi vasche in cemento di 300 mt di lunghezza!

A voi amici che sedete sui banchi del Consiglio comunale, che rappresentate la nostra voce, non vi sorge semplicemente un “DUBBIO”, una perplessità?

Non parlo di scelte politiche, parlo del nostro territorio, del nostro unico angolo verde, della nostra valle, questa scelta ricadrà su di voi e sulle generazioni future. Riuscite a dormire sereni?

Ricordiamo insieme, che l’illuminato non aveva avuto alcun dubbio neanche sull’insediamento della Ely, sulla risoluzione della piscina, sull’aumento delle tasse, sul disgregamento delle associazioni, per arrivare all’ECO MOSTRO… con nessun dubbio!

Io di dubbi ne ho molti… peccato! Da grande non sarò mai un’ illuminata…

1Sonia

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.